Comunicati

Comunicati (652)

19 Set 2017

Consiglio comunale. Lunedì 25 settembre 2017 - ore 17.30

Il Presidente Marco Cacciagrano, visto il D.lgs. n.  267 del 1990 (T.U. Enti Locali) e visti gli artt. 55 e 56 del regolamento per il funzionamento del C.C., ha convocato il Consiglio comunale, in seduta pubblica, sessione straordinaria per il giorno di lunedì 25 settembre 2017, alle ore 17.30, presso la sala consiliare in piazza Municipio, per la trattazione dei seguenti argomenti posti all'ordine del giorno:

 

  1. Risposta ad interrogazione.
  2. Approvazione verbali sedute precedenti.
  3. Modifica alla Convenzione stipulata in data 19.10.15 con Terna SpA.
18 Set 2017

MALTEMPO. Danni alle attività economiche e produttive - Richieste contributo entro il 2 ottobre 2017 (allegati)

13 Set 2017

Asilo nido. Marinucci: "Il tempo delle polemiche è terminato" (video)

Il primo cittadino di San Giovanni Teatino raccoglie le critiche "social" di alcuni genitori, ma li invita collaborare: "Ora bisogna fare di tutto per salvaguardare quello che abbiamo"

Dichiarazione del Sindaco di San Giovanni Teatino Luciano Marinucci durante la visita all'asilo Nido"Arcobaleno" in via Ciafarda, accompagnato dall'assessore alla politiche sociali Ezio Chiacchiaretta e l'ingegnere Alessandra De Luca, Amministratore Unico di SGT Multiserivizi.

“Partiamo da un presupposto: l’asilo nido non doveva esserci più, come peraltro accaduto nella maggior parte dei Comuni. Con grande sforzo in questi mesi abbiamo ragionato su una soluzione possibile che tenesse insieme la struttura, i bisogni dei genitori, la salvaguardia dei posti di lavoro e le incontrovertibili ragioni economiche del Comune. Da qui la scelta di affidarlo a terzi con determinate garanzie e a tariffe che non si discostano poi molto da quelle proposte dai genitori. Ora, come ho detto altre volte, è il momento di compattarsi, di dare fiducia a questa struttura che è la nostra struttura. Agli “alcuni genitori” che in queste ore stanno firmando proteste mediatiche rispondo con il buonsenso di chi sa che il tempo delle polemiche è terminato: ora bisogna fare di tutto per salvaguardare quello che abbiamo proprio per non ritornare all’assunto iniziale, ossia la fine di questa realtà così come la conosciamo.”

13 Set 2017

Terna. Intervento sulla Tiburtina - recall

Ricordiamo che, per facilitare la viabilità congiuntamente ai lavori di Terna, è stato istituito il senso unico alternato di marcia nelle seguenti vie:
➢ via Po: da via Adige a via D’Ilio;
➢ via Muccioli: da via D’Ilio a via Molino;
➢ viale Amendola: da Bretella Auchan a via Vicenza;
In tal senso si evidenziano i percorsi alternativi:
- per la prima opzione via Modigliani, via Caravaggio e via Tiburtina;
- per la seconda opzione via D'Ilio direzione via Tiburtina e via Tiburtina;
- per la terza opzione via Pertini e via Cavour.
Uscite Asse Attezzato consigliate:
- da Pescara: via Tirino;
- da Chieti: via Nenni - casello autostradale o Dragonara.

"Le dimensioni del cantiere sono state ottimizzate per ottenere il giusto equilibrio in termini di impatto sul traffico locale e sull’avanzamento delle attività, così da poter liberare l’area nel più breve tempo possibile. Infatti, il cantiere, procederà per tratte lunghe circa 150 metri e larghe circa 3,5 metri e occuperà solo una carreggiata stradale per volta consentendo così il libero transito a senso unico alternato, regolato tramite semaforo.

L’apertura dei cantieri è stata accompagnata da un’attività di informazione da parte di Terna a tutti i residenti e operatori dell’area tramite la distribuzione di oltre 2.000 volantini con notizie e dettagli sulle attività in corso.

L’interconnessione Italia-Montenegro, è completamente interrata e, quindi, a impatto zero per l’ambiente. L’opera, una volta completata, consentirà di importare energia in modo efficiente dai Paesi dell’area balcanica, e contribuirà a ridurre il deficit di produzione di elettricità che in Abruzzo è tra i più alti d’Italia." (comunicato stampa Terna del 23 giugno 2017)

09 Set 2017

Servizio Civile. Selezione volontari a San Giovanni Teatino. Calendario colloqui

Il Comune di San Giovanni Teatino selezionerà, tra il 25 e il 27 settembre prossimi, i tre giovani che parteciperanno a "I giovani sostengono la cultura". Si tratta del progetto di servizio sociale approvato dalla Regione Abruzzo e ammesso finanziamento. Il bando prevede di inserire tre giovani nei servizi culturali del Comune di San Giovanni Teatino. In particolare affiancheranno il personale dell'ente: uno nella biblioteca comunale, uno nello sportello Informagiovani ed uno nella Scuola Civica Musicale "Città di San Giovanni Teatino". 

"Per i ragazzi sarà un'importante esperienza formativa - spiega l'assessore alla cultura Maria Rosaria Elia - e risulterà molto utile anche ai servizi culturali del nostro Comune. Affiancheranno il nostro personale e potranno apprendere molto dalle nostre professionalità. Saranno impiegati sia nel back-office che nel front-office, oltre che l'attività di segreteria, acquisendo, con la pratica, utili e importanti conoscenze e capacità".  

Sono 40 i candidati/e, tra 18 e i 28 anni, invitati ai colloqui che si terranno lunedì mattina, 25 settembre (dalle 9.30), mattina (dalle 9.30) e pomeriggio (dalle 15.15) del giorno seguente 26 settembre, e la mattina di mercoledì 27 (dalle 9.30). I tre giovani selezionati saranno impiegati nel progetto di servizio civile per 12 mesi, 30 ore la settimana, con un compenso mensile di 433,80 euro.

07 Set 2017

Servizio Pre/Post-Scuola a.s. 2017-2018. Attivazione dall'11 settembre

 

Allegati: MODULI D'ISCRIZIONE

07 Set 2017

Viabilità. Le novità per la sicurezza davanti le scuole

Inizio dell'anno scolastico 2017/2018 con importanti novità per la viabilità e la sosta delle vetture in prossimità delle Scuole di Sambuceto, Dragonara e San Giovanni Teatino alta.

"La sicurezza dei nostri bambini è una priorità assoluta dell'amministrazione Marinucci" ha dichiarato l'assessore Massimiliano Bronzino Cesario illustrando le modifiche introdotte alla viabilità di concerto con il Comandante della Polizia Municipale Lorenzo Di Pompo. La finalità è di ridurre al minimo l'interferenza tra scolari e autovettura negli orari di ingresso e di uscita delle scuole. "Non solo. In questi giorni abbiamo completato il rifacimento di tutta la segnaletica orizzontale, con particolare attenzione alle strisce pedonale e i percorsi riservati ai pedoni. Anche la segnaletica verticale - ha aggiunto Bronzino - è stata adeguata e sostituita per essere chiara e ben visibile".

Queste le novità introdotte nella viabilità

Scuole in Largo Karol Wojtyla. Transenne per chiudere l'accesso da via Pertini in Largo Wojtyla negli orari di entrata 7.50-8.15, e di uscita dalle scuole 13.10-14.10 e 15.50-16.15. La parallela d'uscita resterà percorribile (lato polizia municipale), ma con il divieto assoluto di sosta sul tracciato pedonale appena completato e delimitato anche con cordoli (le vetture saranno immediatamente rimosse con il carro attrezzi).

Per chi arriva da via Venezia in largo Wojtyla sarà consentito girare a sinistra per accedere al parcheggio adiacente la scuola media, o di girare a destra in direzione via Cavour. Tutte le modifiche introdotte potranno essere adeguate o eliminate al termine di una fase sperimentale.

Scuola Dragonara. Pronta una nuova area parcheggio con 49 stalli (due riservati a disabili) di fronte la scuola. Ingresso e uscita sono a senso unico di marcia indicati con nuova segnaletica orizzontale e verticale. Nel nuovo parcheggio sono ben delimitati i percorsi pedonali e l'area di fermata dello scuolabus: ora è raggiungibile direttamente dalla Scuola senza alcuna interferenza del traffico veicolare.

Scuola San Giovanni Teatino alta. Sarà vietato il parcheggio sul lato destro di via Belvedere (salendo da Sambuceto) prima, dopo e sotto la galleria. Inoltre sono stati sistemati dei dissuasori si sosta per rendere sicuro il passaggio dei bambini.

Nella piazzola di fronte la scuola è stata realizzata una nuova segnaletica che ne ha aumentato il numero di stalli. All'uscita di quest'area sono stati collocati segnali di stop, orizzontale e verticale, e dissuasori per evitare che gli automobilisti possano transitarvi a velocità elevata e raggiungere via Monte Bianco evitando la vicina rotonda. In quest'ultima è stata resa più precisa la segnaletica verticale.

In  corso Marconi l'attraversamento pedonale sarà rialzato e segnalato con una palina, mentre delle 'barriere jersey' impediranno la sosta nell'are di fronte la chiesa e di accesso alla piazza della Scuola.

Allegati:

  • viabilità Largo Wojtyla
  • viabilità Dragonara
07 Set 2017

INFLUENZA - stagione 2017-2018. Le raccomandazioni del Ministero della Salute

Il Ministero della salute ha pubblicato la Circolare "Prevenzione e controllo dell'influenza: raccomandazione per la stagione 2017-2018", elaborata dalla Direzione generale della prevenzione sanitaria e datata 31 luglio 2017. La Circolare, oltre a contenere informazioni sulla sorveglianza epidemiologica e virologica durante la stagione 2016-2017, fornisce raccomandazioni per la prevenzione dell'influenza attraverso la vaccinazione e le misure di igiene e protezione individuale.

L'influenza è una malattia che ricorre in ogni stagione invernale; essa può avere un andamento imprevedibile e, ogni anno, impegna importanti risorse del SSN.

La stagione influenzale 2016-2017 è stata caratterizzata da una incidenza cumulativa di media entità (93 casi per 1.000 assistiti). Sono stati segnalati 162 casi gravi e 68 decessi da influenza confermata da 11 regioni e province autonome. L’impatto di questa stagione, in termini di numero di casi gravi e di decessi da influenza confermata, è stato di media entità e pertanto rispetto alla precedente stagione sono stati segnalati più casi gravi e decessi.

Si raccomanda l’avvio tempestivo della vaccinazione antinfluenzale a tutti i soggetti di età pari o superiore ai 65 anni, ai pazienti a rischio, il cui elenco è contenuto nella circolare e agli operatori sanitari che hanno contatto diretto con i pazienti a più alto rischio di acquisizione/trasmissione dell’infezione.

Si ricorda l’importanza della vaccinazione antinfluenzale nelle donne nel secondo e terzo trimestre di gravidanza, la vaccinazione è loro offerta gratuitamente e l'OMS nel suo position paper più recente sull'influenza ritiene le gravide come il più importante dei gruppi a rischio per loro stesse e per il feto.

 

Il allegato la Circolare del Ministero della Salute trasmessa dalla Prefettura di Chieti

07 Set 2017

"Case dell'Acqua Pubblica" Avviso esplorativo. Manifestazioni d'interesse entro il 25 settembre 2017

06 Set 2017

SCUOLA. VACCINAZIONI E ISCRIZIONI

Vaccini e Scuola: cosa fare

La legge nazionale estende da 4 a 10 le vaccinazioni obbligatorie previste per l'iscrizione a scuola: tali vaccinazioni riguardano i bambini/ragazzi da 0 a 16 anni.
Finora erano obbligatorie difterite, tetano, polio ed epatite B, ora si aggiungono pertosse, emofilo di tipo B, morbillo, rosolia, parotite e varicella (quest’ultima è obbligatoria solo per i nati dall’1 gennaio 2017).
 


Per i nati dal 2001 al 2016 sono richieste le seguenti vaccinazioni (9 vaccinazioni obbligatorie):

  1. anti-poliomielitica
  2. anti-difterica
  3. anti-tetanica
  4. anti-epatite B
  5. anti-pertosse
  6. anti-Haemophilus influenzae tipo b
  7. anti-morbillo
  8. anti-rosolia
  9. anti-parotite

 

Per i nati dal 2017 sono richieste le seguenti vaccinazioni (10 vaccinazioni obbligatorie):

  1. anti-poliomielitica
  2. anti-difterica
  3. anti-tetanica
  4. anti-epatite B
  5. anti-pertosse
  6. anti-Haemophilus influenzae tipo b
  7. anti-morbillo
  8. anti-rosolia
  9. anti-parotite
  10. anti-varicella

 

Cosa fare per l'iscrizionea scuola
Per l’iscrizione a scuola (sia in strutture pubbliche che private, compresi asili nido e scuole per l’infanzia) per l’anno 2017/2018- nella fase di prima applicazione della legge- sono previste specifiche disposizioni transitorie che prevedono la presentazione di adeguata documentazione entro:

  • il 10 settembre 2017 per i nidi e le scuole dell'infanzia
  • il 31 ottobre 2017 per la scuola dell'obbligo (primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado)

 
La documentazione da presentare presso le scuole è costituita da:
autocertificazione  resa ai sensi del D.P.R. 28 Dicembre 2000, n. 445 attestante l’effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie (l’autocertificazione dovrà essere sostituita entro il 10 Marzo 2018 dal certificato vaccinale) per la quale si consiglia di consultare la tabella sottostante.

oppure

certificato vaccinale/attestazione rilasciato dall’Azienda Usl  

oppure

copia della prenotazione dell’appuntamento per la vaccinazione o della richiesta di vaccinazione alla Azienda Usl.

oppure

libretto personale di vaccinazioni
 
Nel caso in cui un bambino/ragazzo sia esonerato dalla vaccinazione o debba rinviarla per motivi di salute dovrà essere presentato un certificato del pediatra o medico di famiglia.
Nel caso in cui un bambino/ragazzo sia esonerato dalla vaccinazione per aver già avuto la malattia naturale (solo per morbillo, parotite, rosolia ed epatite B che conferiscono immunità permanente) dovrà essere presentato apposito certificato del pediatra o medico di famiglia.

 
Tabella per controllo adempimento obbligo vaccinale 10/09/2017 (a.s. 2017-2018)

° A titolo esemplificativo “Dal compimento dei 6 mesi a 11 mesi” vuole indicare dal giorno in cui si compiono 6 mesi, fino al giorno precedente il compimento dei 12 mesi di vita.
* È sufficiente 1 sola dose di emofilo b nel caso in cui la 1° dose sia stata somministrata dopo il compimento del primo anno di vita.
°° 4 sono sufficienti per l’adempimento se non sono passati 9 anni dalla dose di richiamo prevista in età pre-scolare (5-6 anni).


Sede vaccinale di San Giovanni Teatino
Ubicazione: via Cavour 4/2 (presso Distretto sanitario) - San Giovanni Teatino.

Comuni interessati: San Giovanni Teatino
Telefono: 085.4463505 - 085.4461324
Fax: 085.4408477 - 085.4409066
Orario di apertura al pubblico: lunedì e venerdì dalle ore 9 alle 12.30.
Modalità di prenotazione: lunedì e venerdì dalle ore 12.00 alle 13.00 al numero telefonico 085.4461324.
Referente: Dr. Nicola Rabottini


 

Pagina 1 di 47

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.