03 Nov 2017

SPORTELLO ANTIVIOLENZA. Orari Martedì 10-12 / Venerdì 15.30-18 (tel. 085.44446237)

Da martedì 31 ottobre e per due giorni la settimana (venerdì 10-12 e martedì 15.30-18) è aperto lo Sportello Antiviolenza al secondo piano del Comune. Presenti due psicologhe che presteranno servizio a titolo completamente gratuito

Da martedì 31 ottobre è attivo lo Sportello Antiviolenza nel Comune di San Giovanni Teatino. Si trova al secondo piano del Palazzo di Città, in piazza Municipio, nell'ufficio adiacente la sala consiliare.

Nello Sportello sarà presente la dottoressa Benedetta Stivaletta tutti i venerdì dalle 10.00 alle 12.00, la dottoressa Lorella Di Nicola tutti i martedì dalle 15.30 alle 18.00.

In questi orari sarà anche possibile contattare telefonicamente lo Sportello, per informazioni e/o richiesta di appuntamento, al numero 085.44446237.

Le due psicologhe presteranno servizio a titolo completamente gratuito e senza alcun aggravio per l'ente, così come previsto dal protocollo di adesione al Progetto Medea, sottoscritto dal Sindaco Luciano Marinucci con il Presidente di Cuore Nazionale Abruzzo Francesco Longobardi.

Lo Sportello antiviolenza ha la finalità di rendere un servizio di informazione sui fenomeni di violenza in generale (di genere, stalking, bullismo, mobbing..) e di ascolto ed orientamento all'assistenza e al trattamento. Inoltre realizzerà interventi per diffondere la conoscenza di fenomeni di violenza e attività di prevenzione. In particolare il progetto Medea realizza: lo sportello di ascolto/stalking/mobbing e disagio lavorativo/bullismo/crisi, l'istituzione di laboratori informativi nelle scuole, la promozione di incontri ed eventi di sensibilizzazione, informazione e condivisione. Il programma prevede: screening d'ingresso, consulenza legale, una/due sedute settimanali, una seduta di gruppo al mese, laboratori di art&therapy.

"Oggi la violenza ha imparato tanto lingue, alcune nuove e subdole: mobbing, stalking, violenze di genere. Noi - ribadisce il Sindaco Luciano Marinucci - dobbiamo imparare questi nuovi linguaggi al fine di comprenderli, per riconoscerli e per combatterli. Avere uno sportello antiviolenza significa ancora di più rendere questo Comune una casa per cittadini, poiché da oggi potrà essere anche un rifugio nelle situazioni che maggiormente necessitano di ausilio da parte nostra."

Questa iniziativa ha la finalità di creare una rete territoriale per la prevenzione e il contrasto di tutte le forme di violenza.

Il team dell'associazione "Cuore Nazionale" Abruzzo, a disposizione nello Sportello Antiviolenza, è composto da avvocato penalista, avvocato civilista, avvocato giuslavorista, criminologo, medici, psicologi e assistenti sociali. Referente del progetto è la dottoressa Tiziana Di Gregorio.

Read 172 times Last modified on Lunedì, 20 Novembre 2017 07:47
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.