25 Gen 2018

Il Giorno della Memoria. Il film "Corri ragazzo corri" in biblioteca comunale. Ore 17.00

Il Giorno della Memoria, sabato 27 gennaio 2018, sarà celebrato a San Giovanni Teatino con la proiezione del film "Corri ragazzo corri" del regista Pepe Danquart, presso la biblioteca comunale, con ingresso gratuito a partire dalle ore 17:00.

"La vicenda umana, sofferta e coraggiosa, di Srulik, un bimbo di otto anni, durante l'Olocausto, ovvero lo sterminio nazista verso tutte le categorie ritenute 'indesiderabili'  - dichiara l'assessore alla cultura Maria Rosaria Elia - è un modo di raccontare gli orrori compiuti dal Nazismo durante la seconda guerra mondiale, contro gli ebrei, i quali venivano uccisi nei campi di concentramento e nelle camere a gas. E' anche la storia della solitudine e della dura vita cui è costretto Srulik. Una situazione causata dalla scomparsa dei genitori che lo proietta in una realtà che un bambino di 8 anni non può capire ne' comprendere. Tutt'oggi questa situazione si riflette nel mondo moderno, dove migliaia di bambini sono sfruttati soprattutto in Asia e Africa. Ricordare è doveroso. Per evitare, soprattutto, che gli errori del passato si ripropongano, pur in forme diverse perchè, purtroppo, le coscienze possono nuovamente essere sedotte ed oscurate".

"La memoria - dichiara il Sindaco Luciano Marinucci - è un dovere sociale, prima ancora che personale: è come comunità, oltre che come singoli individui, che dobbiamo opporci a qualsiasi tipo di barbarie, sotto ogni forma, anche latente, in cui possa presentarsi. Ricordare è dire “mai più” perché siamo e saremo sempre vigili sulla custodia del nostro prossimo”.

"La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell'abbattimento dei cancelli di Auschwitz, "Giorno della Memoria", al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subito la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati". Con la Legge 211 del 20 luglio 2000, la Repubblica italiana ha riconosciuto la giornata del 27 gennaio come Giorno della Memoria.

Da sempre il Comune di San Giovani Teatino promuove e sostiene iniziative pubbliche e nelle scuole nella convinzione che l'informazione e l'educazione siano la migliori leve per assicurare un futuro di pace e di giustizia.

Read 276 times Last modified on Martedì, 06 Febbraio 2018 08:32
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.