25 Mag 2018

"No al sottopasso al centro del paese". Il Comune scrive a Ministero e Regione Abruzzo

E’ indirizzata al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, alla Regione Abruzzo, alla SAGA e a Rete Ferroviaria Italiana la lettera firmata dal Sindaco di San Giovanni Teatino Luciano Marinucci per ribadire il netto rifiuto ai detrattori ambientali previsti dall’ipotesi del raddoppio della ferrovia nel tratto Chieti-Pescara.

“Nessun ripensamento- dichiara il Sindaco Luciano Marinucci - la volontà dell’amministrazione è chiara, il sottopasso al centro del paese o la chiusura del passaggio a livello sono ipotesi da rigettare fermamente. La mia amministrazione è dal lontano febbraio 2014 (note prot.2393 del 10/02/2014, prot. 3794 del 24/02/2014 e prot. 10315 del 06/06/2014) che dichiara alla Regione Abruzzo e a Rete Ferroviaria Italiana che il sottopasso al centro del paese non era una soluzione percorribile e lo ha ribadito anche ricordandola tragica morte della donna nel sottopasso di Fontanelle in occasione dell’alluvione del 2 dicembre 2013, mentre si è impegnata a produrre e inviare uno studio di fattibilità (prot.10584 del 08/06/2015) per la realizzazione della fermata ferroviaria”.

Nella lettera il Sindaco Marinucci, oltre a ribadire “la ferma contrarietà alla realizzazione del sottopasso in corso Italia” chiede “la subordinazione di qualsivoglia ipotesi di potenziamento della linea ferroviaria Pescara-Roma all’interramento del tratto transitante al centro di Sambuceto finalizzato alla riduzione dell’impatto ambientale sotto il profilo della sicurezza, acustico, delle vibrazioni e del magnetismo prodotto dal passaggio dei convogli.” A tal fine, sempre nella lettera, il Sindaco chiede il “coinvolgimento di questo Ente sin dai primi momenti di studio degli interventi da programmare sul territorio di competenza, senza attendere le formalità procedimentali concertative, di VAS e di VIA, obbligatorie per la realizzazione di infrastrutture altamente impattanti sul territorio”.

“Non vogliamo interrompere nessun progresso, anzi - ribadisce il Sindaco - crediamo fermamente che l’interramento della ferrovia rappresenti il vero sviluppo dell’area urbana. Nei prossimi giorni coinvolgeremo le forze politiche del Consiglio Comunale e i Comitati dei cittadini per concordare azioni comuni.”

 

Il Sindaco Luciano Marinucci e la maggioranza Progetto Comune

 

Read 1507 times Last modified on Martedì, 29 Maggio 2018 15:12
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.