Print this page
20 Dic 2018

Pronto il Piano Neve - Stagione 2018/2019 (video)

INFO

Sono attivi i numeri 085.44446222-219-221-225-216d a utilizzare per la segnalazione di emergenze ed eventuali necessità gravi: da subito il Comune raccoglie le segnalazioni di cittadini con il bisogno di presidi sanitari vitali o la necessità di muoversi verso strutture ospedaliere nei giorni del 3 e 4 gennaio per terapie indispensabili.

 

Nelle prossime ore il Comune aggiornerà sulla situazione attraverso il sito istituzionale e i canali social.

 

Si raccomanda a tutti di:

-Evitare l’uso dei veicoli. Se indispensabile, devono essere obbligatoriamente equipaggiati con pneumatici da neve e/o catene.
-Evitare il parcheggio selvaggio, potrebbe compromettere le operazioni di sgombero neve.
-Evitare di parcheggiare in prossimità di alberature per scongiurare danni in caso di caduta rami.
-Verificare il corretto funzionamento degli impianti di riscaldamento.
-Controllare di avere in casa una scorta di medicine, quotidianamente assunte.
-Comunicare al numero
085.44446222 il bisogno di presidi sanitari vitali o di recarsi nei giorni 3 e 4 gennaio in strutture ospedaliere per terapie indispensabili.
-Proteggere i contatori dell’acqua (ACA) con apposito panno in lana e lasciare i rubinetti leggermente aperti per evitare danni da gelo.

 

SEGNALAZIONE GUASTI:
ACA: 800.800.838
Enel: 803.500
GAS: 800.901.313
Pubblica Illuminazione: 800.894.520


NUMERI UTILI:
Polizia Municipale: 085.4461583
Carabinieri stazione locale: 085.4463711

Emergenza Medica: 118
Vigili del Fuoco: 115
TUA Trasporto pubblico: 085.4324420 / 800.762.622

 

"Il nostro obiettivo è di garantire, in caso di neve e/o gelate, la percorrenza su tutta la rete stradale comunale  - aggiunge Di Clemente - attraverso l'istituzione della Sala Operativa Coordinamento Generale presso gli uffici del settore III (tel. 085.44446222-219-221-225-216, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )".

Il piano prevede le modalità di utilizzo degli automezzi e del personale in dotazione al settore III e V (Polizia Locale) e le procedure di intervento adeguate alle criticità classificate in tre codici: giallo (ordinario), arancione (moderato) e rosso (elevato).

Il piano neve serve inoltre a garantire alla popolazione i servizi essenziali, stabilendo e coordinando priorità e modalità di intervento. Azioni di coordinamento con altri enti serviranno per individuare situazioni particolari come disabili, anziani malati o abitazioni isolate.

Il Territorio è stato suddiviso in sette zone  assegnate a ditte specializzate che effettueranno gli interventi di sgombero e rimozione della neve. In ogni zona si utilizzeranno mezzi con lama (L) e/o bob cat (B): A.Montechiaro da Capo (B/L), B.San Giovanni alta/Dragonara alta (B/L), Bbis.Pontemarino (B/L), C.Dragonara (B/L), D.Sambuceto (L), E.Area centro (L), F.Via Salara (L). Accogliendo l'invito della Prefettura di Chieti, il Piano individua anche un'area di accumulo automezzi in prossimità dell'uscita A25/Chieti ovest,  nell'eventualità di chiusura temporanea dell'Autostrada.

"Il piano neve serve a gestire l’emergenza - ricorda Di Clemente - ma è necessaria la massima collaborazione e responsabilità di tutti i cittadini. Il nostro invito è di avere tutti comportamenti prudenti, nel rispetto delle ordinanze che vengono emesse, delle indicazioni che vengono fornite costantemente online sul sito (www.comunesgt.gov.it)e il profilo fb del Comune. Si eviterà di ritrovarsi in situazioni di rischio per se stessi o per altri".

Read 1130 times Last modified on Mercoledì, 02 Gennaio 2019 13:43
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.