08 Feb 2020

Al via i lavori di consolidamento scarpata in Via Monte Bondone e Ordinanza disciplina del traffico

Lunedì 10 febbraio, a San Giovanni Alta, partiranno i lavori di consolidamento della scarpata in Via Monte Bondone/Via Vallelunga. Gli interventi saranno eseguiti dalla ditta affidataria VE.MA srl. Per disciplinare il traffico nella zona interessata, dal 10 febbraio e per 20 giorni consecutivi (o comunque fino alla fine dei lavori), è stata emessa un'apposita ordinanza, che prevede la sospensione della circolazione nel tratto in cui sono previsti gli interventi.

 

“Si tratta di misure che servono a salvaguardare la sicurezza della circolazione stradale – spiega il Sindaco Luciano Marinucci – per garantire una corretta esecuzione dei lavori nella zona interessata, a tutela della cittadinanza e del traffico veicolare”

 

“Quest'opera – spiega il Vicesindaco e assessore alla Protezione Civile Giorgio Di Clemente – si è resa indispensabile e urgente per garantire la viabilità ai residenti e per il movimento veicolare e delle ambulanze a servizio della R.S.A. Villa San Giovanni. Nella zona verrà posizionata l'opportuna segnaletica, per garantire la percorrenza delle strade in tutta sicurezza. Ci scusiamo per gli inevitabili disagi alla cittadinanza, ma si tratta di una misura necessaria”.

 

In base all'Ordinanza emanata dal Settore V – Polizia Locale del Comune di San Giovanni Teatino, a partire dalle ore 7 del 10 febbraio e fino alle ore 20 del 29 febbraio 2020 (salvo proroga o revoca anticipata), sono previste la chiusura al traffico in Via Vallelunga dal civico n.1 al civico n. 4; la chiusura al traffico in Via Monte Bondone dal civico n. 1 fino all'intersezione con Via Vallelunga; l'istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata da metri 50 che precedono le chiusure dei predetti tratti stradali.

 

La circolazione stradale per i residenti, per la R.S.A. ed il Radar A.Am., sarà assicurata con percorsi alternativi, opportunamente segnalati con cartellonistica di indicazione e direzione a cura della Ditta Appaltatrice. Per la visibilità notturna del cantiere stradale, nei tratti delle strade interessate alla chiusura, le barriere di testata delle zone di lavoro saranno munite di idonei apparati luminosi di colore rosso a luce fissa.

Read 831 times
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.