Primo Piano

Primo Piano (17)

19 Nov 2014

Libere dalla violenza

27 novembre 2014 - ore 21.00

giornata-mondiale-contro-la-violenza-sulle-donne

30 Ott 2014

4 Novembre 2014

4novembreSGT 1

30 Ott 2014

FASSINO: “GOVERNO E ANCI DA SUBITO AL LAVORO PER VALUTARE IMPATTO, PROSSIMA SETTIMANA NUOVO INCONTRO”

Governo e Anci si metteranno “da subito al lavoro in un tavolo tecnico per confrontare le diverse valutazioni sull’impatto della legge di stabilità. Sarà un tavolo per capire come gestire al meglio una manovra che ad oggi desta seria preoccupazione per gli impatti che avrà sui Comuni. Al tavolo tecnico seguirà un incontro politico, già dalla prossima settimana, dove, siamo convinti, ci saranno fattori correttivi per la legge”. Lo ha detto il presidente dell'Anci, Piero Fassino, al termine del vertice di oggi a Palazzo Chigi tra sindaci e governo sulla legge di stabilità. 
“La rappresentazione mediatica – ha detto Fassino – parla di una riduzione di spesa per 1,2 miliardi ma a qusti vanno aggiunti 300 milioni che derivano da provvedimenti 2013 e 2014 che hanno ricadute sugli esercizi 2015. La manovra, poi, prevede l'istituzione di un fondo per i crediti di difficile esigibilità, inserito nella spesa corrente e quindi soggetto al patto di stabilità, che significa ridurre ulteriormente le risorse per la spesa. Ci sono poi il miliardo in meno su Città metropolitane e nuove Province e le regole del nuovo sistema di contabilità, per un saldo negativo – ha rimarcato il presidente dell’Anci – che oscilla tra i 3,5 e i 3,7 miliardi di euro; tagli che rischiano di vanificare gli spazi aperti con l’allentamento per un miliardo del patto di stabilità. Questi sono i calcoli del nostro istituto per la Finanza locale. Il governo ha una valutazione diversa; per questo metteremo a confronto i nostri tecnici per un punto di condivisione comune sugli impatti della legge di bilancio”.
Fassino è poi tornato su quanto detto 
nell’ultimo Ufficio di presidenza, quando ha ricordato che “dal 2010 ad oggi, il contributo chiesto ai Comuni è stato di circa 17 miliardi” e quindi “oneri aggiuntivi aprirebbero problemi di sostenibilità”.
I Comuni però non vogliono sottrarsi al risanamento. “Siamo consapevoli – ha precisato infatti il sindaco di Torino – dello sforzo richiesto a tutte le istituzioni, uno sforzo che è anche assunzione di responsabilità per uscire dalla stagnazione in cui si trova il Paese. Però, per dare il loro contributo, i Comuni devono essere messi nelle condizioni di poterlo fare”. 
Fassino ha anche voluto ribadire l’apprezzamento per una questione che Anci chiedeva da tempo ossia gli oneri per gli uffici giudiziari. “Dopo 70 anni le spese per gli uffici giudiziari vanno a carico dello Stato centrale ma anche qui servono dei correttivi: si parta dal 1 gennaio 2015 e non da settembre altrimenti otto-dodicesimi dei costi graverebbero ancora sui nostri bilanci”.
Appuntamento alla prossima settimana, dunque, quando sindaci e governo torneranno a fare il punto della situazione, numeri alla mano. “Auspico una visione comune sui tagli – ha concluso Fassino – e siamo convinti che si arriverà a una condivisione”. E se non si arriverà ad un accordo? “Una cosa alla volta – ha risposto ai giornalisti il presidente Anci -. Solo dopo l’esito degli incontri, tecnici e politici, saremo in grado di fare le nostre valutazioni”.

27 Ott 2014

Giornata di studio per la Polizia Locale

5 novembre 2014 - Sala Consiliare

PROGRAMMA DEI LAVORI

 

ore 8,45. apertura dei lavori con il saluto delle autorità:

Sindaco Dr. Luciano MARINUCCI

Assessore delegato P.L. Dr. Marco CACCIAGRANO

Comandante del Corpo P.L. Cap. Lorenzo DI POMPO

 

Coordinatore dei lavori: Comandante del Corpo P.L. L'AQUILA, Dr. Col. Ernesto GRIPPO

ore 9,30. INIZIO LAVORI

"La pirateria della strada"

Tecniche investigative e protocolli operativi nell'attività di Polizia Giudiziaria compiuta dagli organi di Polizia Stradale - cosa fare e cosa non fare.

RELATORE: Franco MORIZIO - Comandate Polizia Locale di Lecco

Resp. Sez. P.L. Accademia Italiana di Scienze Forensi

 

"La refertazione: evidenze e tracce". Modalità di intervento e rilievo.

RELATORE: Dr. Gen. Luciano GAROFANO - già Comandante R.I.S. Parma

Presidente Accademia Italiana di Scienze Forensi

 

CONTENUTI:

Sinistri stradali e primo intervento della Polizia Giudiziaria - Profili operativi in casi pratici di reato.

La fondamentale importanza dell'indagine tradizionale e dell'indagine scientifica: casi pratici.

The first responder.

La raccolta delle prove e il repertamento: il sinistro stradale, casi pratici.

I rilievi: casi pratici.

Gli elementi fondamentali da individuare sul luogo del sinistro stradale:

Il repertamento.

Le tracce - I detriti di vernice - La fanaleria - I vetri.

Il valore delle prove.

 

ore 13,30: CHIUSURA DEI LAVORI

24 Ott 2014

Open Day, Scuola Civica Musicale

28 ottobre 2014, dalle 16.00 alle 19.30 - Scuola Civica Musicale

La Scuola Civica Musicale ricomincia le sue attività: dal 31 ottobre avranno inizio le lezioni sotto la guida del direttore artistico Giuliano Mazzoccante e del nuovo presidente Stefano Francano, nominato pochi giorni fa dall'amministrazione. "La scuola civica" assicura il neo presidente " è animata dalla passione, condivisa da tutti quelli che fanno parte della squadra. Ne vogliamo rilanciare l'azione didattica, sia per quanto riguarda i numeri sia per i riconoscimenti". La Scuola ha sede accanto a Piazza San Rocco, al centro di Sambuceto. La ripresa delle lezioni sarà ancipata dall'Open Day: il 28 ottobre, dalle 16.00 alle 19.30, i ragazzi e le famiglie avranno l'opportunità di visitare le strutture, scoprire gli strumenti, conoscere i docenti e le offerte formative della scuola. Il 26 settembre scorso l'amministrazione ha approvato un nuovo Regolamento per la Scuola Civica Musicale: l'ambizione è di farla diventare il cuore culturale di San Giovanni Teatino, uno spazio aperto alla cittadinanza, soprattutto adolescenti e giovani, dove dare spazio alla creatività in tutte le sue forme, favorendo momenti di socializzazione, ascolto, esercizio. Nel nuovo regolamento anche progetti sociali di inclusione in collaborazione con i Servizi Sociali del Comune e l'introduzione di altre discipline artistiche, nonché sperimentazioni che vedano l'integrazione di musica, teatro e danza. Saranno dunque potenziati i compiti educativi della Scuola Civica Musicale: il regolamento introduce anche la possibilità di convenzioni con le scuole o le associazioni del territorio. Tra gli obiettivi della riorganizzazione anche la riduzione dei costi e l'aumento dell'autonomia gestionale, con l'introduzione di un coordinatore - nominato dal collegio docenti - che andrà ad affiancare il direttore artistico. "La meravigliosa struttura che ospita la Scuola Civica", spiega il direttore artistico Mazzoccante, "con il suo bellissimo auditorium rappresenta un "cantiere aperto", nel senso che accoglie le arti, anche quelle figurative: uno dei progetti è proprio quello di allestire delle mostre permanenti di giovani artisti emergenti, molti dei quali provenienti dal territorio abruzzese e da San Giovanni Teatino. Particolare importanza" conclude "sarà data alla formazione di un coro di voci bianche, alla formazione di un'orchestra giovanile costituita dagli allievi della scuola civica, ed ai corsi musicali per adulti e pensionati".

21 Ott 2014

Cerchi lavoro? Lavoriamoci

23 ottobre 2014 - Sala Consiliare 

Per informazioni 085/44446204 - 085/44446223

 

Copia di LOCANDINA opportunita

07 Ott 2014

Villaggio della salute

Il Villaggio della Salute è una manifestazione che nasce per volontà di Pocket Salute in collaborazione, nella sua quarta edizione, con il Centro d'Abruzzo Ipercoop. Un villaggio completamente dedicato al mondo della salute e del benessere, dove i visitatori potranno usufruire di prestazioni mediche a titolo completamente gratuito.

ilvillaggiodellasalute2014

07 Ott 2014

Ri-scalda la notte

Fino a domenica 19 ottobre torna 'Ri-Scalda la Notte', un'iniziativa di Ikea San Giovanni Teatino in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, comitato locale di Spoltore, per dare una seconda possibilita' alle vecchie coperte. Portando in IKEA una tua vecchia trapunta, piumino o coperta, nuovi o usati, purchè in ottime condizioni, potrai aiutare delle persone in difficoltà.

IKEA ti ringrazierà con un buono da €5 per ogni articolo donato, fino ad un massimo di cinque buoni, spendibili dall’ 1 al 30 novrembre 2014 presso i negozi IKEA. Il materiale raccolto verra' distribuito a tutti i bisognosi del comune di Chieti e limitrofi grazie al contributo delle Associazioni locali impegnate nell'assistenza ai senza tetto della citta'. Grazie ai clienti e ai collaboratori Ikea, dall'avvio di questa campagna, nel 2010, sono state raccolte e distribuite quasi 73.000 coperte, risorse che sono servite a scaldare le fredde notti invernali ai senzatetto.

10 Set 2014

Ritorno sui banchi...

Il saluto del Sindaco in occasione dell'inizio dell'anno scolastico. 

La riapertura delle scuole, anche per chi ha finito di studiare da un pezzo, è il momento giusto per ripartire e assumere nuovi impegni. Non si smette mai di essere studenti, in fondo, e questo vale in modo particolare per un amministratore della cosa pubblica. Quest’anno a San Giovanni Teatino la riapertura delle scuole ha portato moltissime novità, soprattutto dal punto di vista della sicurezza dei nostri figli. Ringrazio gli insegnanti, il personale scolastico, il preside Alfredo Schiazza, i lavoratori socialmente utili, e soprattutto le famiglie: sono felice di avere l’opportunità di lavorare con loro per il futuro dei nostri ragazzi. Ci scusiamo per i piccoli disagi dovuti ai lavori, anche se tutti hanno compreso le esigenze del cantiere e non ci sono state lamentele. 

I LAVORI EFFETTUATI. L’amministrazione aveva programmato vari interventi per i mesi estivi con l’obiettivo di rimediare ai danni portati dall’acquazzone di giugno: sono state ritinteggiate le pareti della scuola primaria di piazza Marconi, della scuola dell'infanzia e della scuola media di largo Wojtyla, dell’istituto di via Dragonara. Interventi anche sui tramezzi e gli infissi in piazza Marconi e nella scuola media. La struttura con più problemi era quella della scuola primaria di via Dragonara: qui sono stati completati i lavori di copertura delle scale e realizzata una pensilina all’ingresso. E’ stata verificata anche la staticità complessiva dell’edificio. 

IL DECRETO DEL FARE. Una grossa mano ce l’ha data il “Decreto del fare” del Governo centrale, che ha riconosciuto a San Giovanni Teatino un contributo di 1.310.000 euro. La politica è soprattutto programmazione, ed è stata una bella sorpresa vedere riconosciute le esigenze della nostra comunità e premiato il progetto presentato dai nostri tecnici comunali per i lavori di messa in sicurezza degli edifici che compongono il plesso scolastico di largo Wojtyla (dove vi sono le scuole materne, elementari e medie). Il Premio è un finanziamento dello stato centrale, soldi che quindi non andranno ad incidere in alcun modo sulle tasche dei cittadini.

LAVORI COMPLETATI. I lavori - aggiudicati per 800.144,03 euro alla ditta “Chiola” di Cugnoli – sono stati completati in tempo per la riapertura delle scuole dell’11 settembre. La prima tranche di lavori ha riguardato solo la scuola media, con il consolidamento delle strutture portanti dell’edificio. La ristrutturazione continuerà nei prossimi mesi, per concludersi a luglio 2015, senza in ogni caso interferire in alcun modo con le attività didattiche. Sono opere di miglioramento antisismico con inserimento - tra l’altro - di elementi strutturali rigidi, successivo alla demolizione delle tamponature esistenti.

Uno degli obiettivi fondamentali dell’amministrazione che ho l’impegno di guidare è far sì che tutte le famiglie possano affidare con serenità i loro figli, il loro futuro, in una struttura sicura al 100% e a un’istituzione forte come la nostra scuola. San Giovanni Teatino ha poi la responsabilità di gestire uno dei plessi più grandi d’Abruzzo, con circa 1800 iscritti. Abbiamo superato quota 13.500 abitanti, all'ultimo censimento Istat eravamo 12.733, e le famiglie sono più di 5500 (dieci anni fa erano 3717): sempre più persone scelgono il nostro comune per far crescere i loro cari, segno concreto della qualità della vita e dei servizi che qui è possibile trovare.

Detto questo, non mi resta che fare a tutti un augurio di buon anno scolastico.

Il Sindaco Luciano Marinucci

18 Set 2014

La Bicipolitana parte da Sambuceto

Domenica l'appuntamento è in piazza Municipio alle ore 10, con partenza prevista alle 10.30 e arrivo a Pescara per le 11.30.

 

Map Set-EU-Mob-Sost FULL3 legende

Pagina 1 di 2

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.